LaCapa, cioè io

Sono nata nell’anno delle proteste di piazza Tien’anmen e della caduta del Muro di Berlino, probabilmente perché c’era bisogno di un evento che abbassasse il livello. Gestisco questo blog – nato gloriosamente su Splinder – da quando avevo quindici anni, tanto che pure amici e parenti ormai mi chiamano LaCapa. Nella vita vera, sono Luisa Santangelo e faccio la spola tra Catania, Milano e alcune altre città. Sono una blogger per caso, una giornalista per passione e una lettrice per necessità. Di professione faccio la studentessa che tenta di laurearsi e la freelance che lavora mille ore al giorno per mantenere la partita Iva (regime dei minimi, of course).

Se non sono impegnata a fare qualcosa di incredibilmente stupido o straordinariamente faticoso, scrivo. L’ho fatto in un sacco di posti e su un sacco di temi, pure perché mi piace mettere il becco in un po’ qualsiasi cosa. Immagino che lo farò finché non mi chiuderanno l’internèt, visto che mi diverte tanto. Con un giro di conoscenze come il mio, del resto, come potrebbe essere altrimenti?

Ho una famiglia che è tutta un programma, degli amici che senza non saprei proprio come fare. Poi, ho i miei posti. Cioè, ho il mio posto: l’Ostello, che è un locale e se – dio ce ne scansi e liberi – lo chiudessero io potrei considerarmi una senzatetto. In più, ho i miei uomini, ma quelli cambiano spesso e tante volte non faccio neanche in tempo a presentarli che già è tempo di darli via. A leggere i post vecchi, magari v’imbatterete in una Cane (no, non ho sbagliato l’articolo). Era la mia beagle, che aveva inghiottito due angurie intere e se le trascinava dentro un pancione da gravidanza plurigemellare. Adesso non c’è più, ma non avevo alcuna voglia di toglierla dalla mia bio.

Se avete voglia, potete scrivermi su: lacompagniadipulizie@gmail.com. Sarò simpatica come sempre, cioè come un pugno sugli incisivi.

Per qualunque altra informazione (come se queste non fossero abbastanza) vi rimando ai socialini.

twitter-icongoogle-plus-iconinstagram-icon linkedin-icon