La (ra)gazzetta dello sport III

by lacapa

Questa puntata di "La (ra)gazzetta dello sport" è andata in onda su Radio Fantastica giovedì 10 giugno.

I calciatori si accompagnano a delle gentili donzelle. Come Totti e Ilary Blasi ci insegnano, le gentili donzelle dei calciatori sono tutte belle, ma non belle normali, belle che sembrano finte per quanto sono belle. Che una le guarda e prova consolazione soltanto a pensare che, in effetti, sono finte. Più o meno come delle bambole gonfiabili.
In gergo tecnico, le tipe dei calciatori si chiamano dabliu ai gi es, cioè WAGs, perché le sigle sembrano professionali. WAGs sta per Wifes and Girlfriends: mogli e fidanzate, ma in inglese fa più figo.
Per sapere chi sono basta cercarle su Google, anzi Gogol, per non far torto al nostro Presidente del Consiglio. Oltre alla celeberrima Victoria Beckham, che ormai è talmente magra che non si vede nemmeno più nelle foto e se la metti di profilo sembra un cracker con le tette di silicone, ce ne sono molte altre.
Una si chiama Abbey Clancy, compagna di tale Peter Crouch, ed è stata eletta la bionda più sexy d'Inghilterra da un magazine di gente che se ne intende: il giornale in questione si chiama "Zoo".
Un'altra è Luli Fernandez, argentina, che sta con tale Pablo Nicolas Mouche, Quello che mi ha colpito di 'sta ragazza è che quando ho scritto il suo nome sul motore di ricerca per capire chi fosse e che avesse fatto di bello mi sono spuntati una serie di interessantissimi suggerimenti automatici: Luli Fernandez desnuda in primis, e altri che non riferisco per pudore.
Susana Werner è una che ha qualcosa in comune con me. La chiamano come un calciatore. Voi mi chiamate JoJo, lei la chiamano Ronaldinha, solo che lei con Ronaldo c'è stata per due anni, io Jovetich l'ho visto in faccia in televisione due volte al massimo.
Il celeberrimo Diego Forlan è fidanzato, poi, con una che si chiama Zaira Nara. Vi dico solo di chi è sorella, così vi fate un'idea: di Wanda Nara, moglie di Maxi Lopez.
Julia Goedicke – secondo me nemmeno lei sa pronunciare il suo nome – moglie di Jansen, è un'altra Barbie per padri di famiglia: è carina, sorridente e servizievole. Dalle foto trovate su internet, si capisce che è anche una buona moglie: si mette pure a lavare le macchine. Nuda, ma lava le macchine.
Calciatori e modelle sono le coppie perfette: loro sono ricchi e le altre sono bone. Un esempio tutto nostrano è la moglie di Zambrotta, che si chiama Valentina Liguori ed è uno degli idoli di quei forum che, sul web, hanno nel titolo la parola "tettone". Di una moglie così, Zambrotta ha dichiarato: «Mi ha conquistato con la testa». E io sono Monica Bellucci.