Aggiornamento fugace

by lacapa

Fugace perché fuggo, ho un secondo e mezzo per scrivere due parole. Cioè, un po’ più di due parole. Decine, ecco.

Dai commenti di qualcuno [Astinenza], percepisco una certa impazienza e voglia di conoscere le evoluzioni col mio bellissimo MisterCameriere2008. Da ieri ha un nuovo taglio di capelli… Sapeste quanto gli sta bene!

Ad ogni modo, questo post ha l’unico e dichiarato scopo di non farvi immaginare troppo, per poi disilludere le vostre attese.

Le cose proseguono, sì. Oserei dire che proseguono anche bene, ma non c’è stato nulla tra noi.

Ieri sera abbiamo parlato, e sono stata bene. Mi ha fatto piacere che lui mi abbia raccontato un po’ della sua vita, e mi ha fatto altrettanto piacere che mi chiedesse della mia.

Mi ha fatto piacere stare sola con lui, guardarlo negli occhi e sorridere alle sue battute. Mi ha fatto piacere vedere nei suoi occhi qualcosa di diverso. Ma forse, questo l’ho solo immaginato, anche se non credo proprio.

Mi ha fatto un po’ meno piacere quando una tizia ha rotto i coglioni interrompendoci con fare ochesco:

<< Vi disturbo? No, cioè, perché se vi disturbo me ne vado… >>

E io:

<< No, tranquilla, non disturbi. >>

Ma mi sono allontanata io, ché non mi andava di fare il palo mentre costei ci provava con lui.

Mi ha fatto piacere quando lui è tornato al mio tavolo, e lei se n’è andata.

Boh. Ho deciso di non fare più mille assurdi pensieri sulle ragioni dei suoi comportamenti. Ho deciso di lasciare che le cose seguano il loro corso.

 

E ho deciso di cercare una qualche medicina che m’impedisca di tremare, perché quando ero con lui ero agitata neanche ci fosse un terremoto.