Satisfaction

by lacapa

Oggi è il 17 Maggio 2008.

Chi ha detto che il 17 porta sfiga? Chiunque sia stato, mentiva!
Vi ricordate quel concorso di cui vi ho parlato?
Ieri la commissione giudicatrice si è riunita, lunedì usciranno i risultati ufficiali…
Intanto, però, in via ufficiosa i vincitori sono già noti.
Avete presente il cartone animato Aladdin, quello della Disney? Aladdin riesce a far innamorare di sé Jasmine, e allora il sultano gli dice che prenderà il suo posto. Il Genio, quindi, quando Aladdin è da solo, esce dalla sua lampada e comincia a canticchiare:

“Sia lode all’eroe trionfatore, nananananananananananananana”
Ecco, adesso mi ci vorrebbe proprio un Genio che urlasse a squarciagola “sia lode all’eroina trionfatrice, nananananananananananana”, giacché, signore e signori, ho vinto.
Sono proprio arrivata prima. Prima nel senso di prima fra tutti, prima nel senso di primo gradino del podio, prima nel senso di racconto più bello, prima nel senso di 500 € con cui mi pagherò il viaggio post-diploma, prima nel senso che sono proprio contenta, prima nel senso che avevo scommesso con Dearfriend Ballerina che se avessi vinto sarei tornata all’Ostello e avrei lasciato un biglietto col mio numero a MisterCameriere2008, prima nel senso che dovrò farlo, prima nel senso che la presidentessa della giuria è venuta a cercarmi in classe, per comunicarmi con gioia che ho vinto, che secondo lei ho un talento che mi viene da dentro e che me lo meritavo proprio.
Ecco, prima in tutti questi sensi.
Non siete orgogliosi di me, cari miei lettori [a cui, forse, dovrei aggiungere Profia… Ah, già, se mi sta leggendo, Buongiorno Prof, mi saluti Raimondino!]?!

Ecco, questo era un post prettamente auto-celebrativo…