Donna Riccia – Tinturia

by lacapa

E la ‘ncuntrai…e ci parlai…dei ricci e dei capricci nun me ne ‘mporta niente..torna a me!
ahi chi maliritta,chi maliritta!!
tinturia tinturia chidda porta l’allegria pì cantare a chista gente ca ricorda du cantante,
tinturia tinturia chidda porta l’allegria pì cantare a chista gente ca ricorda du cantante.
pigghiati a cu ti pare si voi ti sposi però nun ti pigghiare la donna riccia,cu ricci e ricciteddi issa t’incanta però dopu du misi n’olè ti chianta!
prima olè te lassa poi olè te vasa,
nun ci capisci nenti
comu matassa
ti ‘mbriglia e ci ti sbriglia c’è cu ‘mpazzisci però si ti carizza tu t’addummisci…
oh oh oh..riccia no…
oh oh oh…riccia no…
riccia riccia riccia…….
pigghiati a cu ti pare si voi ti sposi però nun ti pigghiare la donna riccia,cu ricci e ricciteddi issa t’incanta però dopu du misi n’olè ti chianta!
prima olè te lassa poi olè te vasa,
nun ci capisci nenti
comu matassa
ti ‘mbriglia e ci ti sbriglia c’è cu ‘mpazzisci però si ti carizza tu t’addummisci…
oh oh oh..riccia no…
oh oh oh…riccia no…
riccia riccia riccia……
picchì pì ad ogni riccio ti caccia nu capriccio,la donna riccia nun la vogliu no
nun la voglio nun la voglio

 

[Ribadire il concetto di "ogni riccio un capriccio" fa sempre bene. La maggior parte di voi non capirà nulla… Ahhh, il dialetto!]