Ora di religiorne – parte 5

by lacapa

Che tristezza. Oggi il prof ci ha fatto vedere una videocassetta. Neanche fossimo all’asilo. Pare che quell’uomo non si voglia rassegnare all’idea di avere una classe in cui qualcuno pensa all’aborto concordando. Niente da fare, non vuole cambiare argomento.

Nel video che abbiamo visto, una stucchevole voce femminile ripeteva all’infinito "fin da quando uno spermatozoo bacia una cellula uovo, il feto è un essere umano frizzante e vitale, come voi tutti, bellissimo come solo i bambini sanno essere!".

Vabbè, a parte la cassetta ridicola ed infantile, il prof ha parlato poco. Non ricordo il contesto, ma ha detto una frase fantastica:

<< Nessuno può avere un contatto diretto con Dio senza l’intercessione della Chiesa. Nessuno. Non è vero che si può vivere la propria religiosità indipendentemente dalla Chiesa… Non è possibile. Pensarlo è da ignoranti. Ignoranti come quelli che prendono per oro colato quello che ha scritto Dan Brown e credono in quello che hanno visto in quel film, quel "Codice Da Vinci"! Non una parola era vera! >>