assuefatta

by lacapa

Oggi, la vostra carissima blogger, ha guidato.

Che sensazione: guidare.

Mia madre, nel sedile accanto, che urlava "Freeeenaaaaaa!", e io che ridevo come una matta.

 

Lei: << Metti la prima… >>

Io: << Ok >>

Lei: << Fermatiiii, hai messo la quarta! >>

Io: << Ho messo la prima… che riuscivo a mettere! >>

Lei: << Non accelerare così tanto >>

Io: << Così tanto?! Così è tanto… >> *Accelerando di colpo*

 

Che cosa fantastica! Eravamo in un grande parcheggio assolutamente vuoto, e mi sono divertita tantissimo. La mutter, pallida, rideva più di me, implorandomi di cercare di guidare decentemente.

Non ci sono riuscita. Ero troppo eccitata per concentrarmi su quello che facevo: io vedevo me stessa davanti al volante della vecchissima Fiat Panda rossa ed ammaccatta con la quale i miei mi accompagnavano alle elementari. E’ stato così strano.

Sarà che è tempo di compleanno, però mi sento cresciuta. E stento a riconoscermi. Finalmente.